Io ho l'endometriosi

Buonasera, mi chiamo Veronica ho 28 anni e abito a Rivoli in provincia di Torino.
vi scrivo perché sono anni che ho un grosso desiderio ma che ho paura e timore di non riuscire a realizzare a causa di questa malattia , si tratta di volere un BIMBO …
vi racconto la mia storia : “ho iniziato ad avere il ciclo verso l’età di 9 anni,praticamente una bimba e i miei fortissimi dolori durante il ciclo ho iniziato ad averli verso l’età di 12 anni ..da li un calvario inutile e infinito ! perché ogni volta che mi arrivava il ciclo mi dovevo sedere nelle posizioni più strane come ad esempio tenere la gamba verso la pancia o darmi i pugni direttamente sulla coscia,accendere il phone e scaldarmi la pancia … borse d’acqua calda,tisane, medicine omeopatiche ma nienteee !! il dolore mi faceva piangere e i miei carissimi e premurosi genitori mi portavano ovunque dai consultori all’ospedale, a ginecologi a pagamento.. ma tutti a dire :” sono coliche! o fatela stare a letto !è normale non riesce a trattenere il dolore datele il buscopan e passerà”.. nella mia mente scattava la domanda istintiva di com’era possibile che NESSUNO ha una SOLUZIONE O EVENTUALE CURA PER INTERROMPERE QUESTI DOLORI CHE OGNI 28 GIORNI ARRIVAVANO!” … ma nulla! fino a quando all’età di 16 anni ho avuto il mio primo rapporto sessuale che di conseguenza ha permesso a vari ginecologi di farmi una vera visita ,ma con lo stesso identico risultato di sempre e una differenza in più!che i dolori aumentavano,che avevo problemi con la scuola a giustificare i miei dolori ogni quattro settimane, fino a quando i dolori sono iniziati ogni due settimane perché il mio ciclo era sballatissimo compreso il flusso abbondante e il dolore durante i rapporti che di conseguenza avvenivano molto meno…i miei genitori s’informavano di continuo su ginecologi da consigliarli per curarmi spendendo cifre e debiti per NIENTE ! solo cambiavano le medicine o mi bloccavano il ciclo per dieci mesi con la pillola .. mille ecografie e NIENTE sempre punto a capo… poi inizio l’età in cui lavoravo e i lavori persi per presentarmi in condizioni come se mi era passato un camion! con zero forza fisica ma per dimostrare che non stavo a casa ,eppure mi licenziavano perché giustamente nessuno vuole una persona che ogni mese si presente moribonda! insomma non perdevo lavoro per le mie incapacità ! ma perché stavo male e nessun datore di lavoro ti viene incontro a giustificarti ogni mese la presenza in queste condizioni e per lo più senza nessun foglio medico che dica cosa avevo  ! già perché nemmeno io sapevo ! ….in seguito ho fatto dei corsi per potermi aprire un attività mia .. ci riesco mi faccio delle cambiali dato che nessuno mi faceva prestiti, prendo tutti gli attestati e mi apro un bar dove puntualmente dovevo chiamare mia sorella o mia madre e mio padre per svolgere il mio lavoro perchè stavo male ogni due o tre settimane … finalmente nell’anno 2009 vengo a conoscenza di un ginecologo ,che aveva risolto molti problemi di salute di varie donne .. vado pago ma con vari ESAMI SPECIFICI mi da risposta, e mi disse che avevo l’ENDOMETRIOSI ! insomma anni a chiedermi che caspita avevo? per poi avere una risposta che comunque era solo un nome per me !  Così il sei febbraio del 2009 vengo sottoposta ad intervento laparoscopico chirurgico di asportazione endometriosi LUS bilaterali e asportazioni cisti endometriosiche ovariche bilaterali… insomma avevo risolto il mio problema … ora a causa anche di uno stalking, pesante, e di processi verso il mio ex convivente e di conseguenza la mia depressione il mio fare avanti e indietro dai carabinieri per la mia sicurezza perdendo ore di lavoro sucessivamente ho perso il mio bar insieme a mia madre povera  ,e la mia casa,  la mia auto e tutto! insomma ho mio padre che per fortuna ho lui ( è cardiopatico ha avuto un infarto)con una pensione che paga un affitto dove viviamo salatissimo e una mamma che anche lei ora è senza un lavoro ( soffre d’asma e pressione e ansia) e tutto per dirvi che non mi vergogno più di scrivere la verità della mia vita ! non mi vergogno più a NON AVER MAI CHIESTO AIUTO A NESSUNO !PER POI AVERLO CHIESTO INUTILMENTE  ma ora NON HO Più NULLA! HO DUE GENITORI CHE SI SONO TOLTI TUTTO CREANDOSI DEBITI TRA SPESE DI GINECOLOGI PER ME O AVVOCATI PER L’ALTRA FACCENDA .. RINTACCANDO TUTTE LE RISOLSE ! MA ORA HO PROVATO A CHIEDERE AIUTO AD ASSISTENTI SOCIALI O SINDACI O ASSESSORI MA CON LA PENSIONE DI MIO PADRE SECONDO LORO CI BASTA A VIVERCI IN TRE E NON GUARDANO 700 EURO D’AFFITTO O CHE SIAMO SENZA UNA MACCHINA CHE QUANDO STO MALE IO O I MIEI ANDIAMO IN OSPEDALE E POI DOBBIAMO ATTENDERE CHE SI FANNO LE QUATTRO DEL MATTINO PER PRENDERE IL PRIMO PULLMAN ! NON GUARDANO CHE NECCESSITO DI BISOGNI PRIMARI ! NO ! NIENTE! E FORSE ALLORA HO FATTO BENE PER ANNI A NON CHIEDERE MAI NESSUN AIUTO Perché AVERMI UCCISO LA Dignità PER AVER CHIESTO DEGLI AIUTI CHE POI MI SONO STATI NEGATI !!! ora però resta il fatto che io ho 28 anni non faccio un’ecografia da oltre un anno ! perché non ho soldi per pagarmela! ho fatto si controlli ma semplice visite in consultorio dove mi ridicono come anni fa SONO COLICHE CHE SI PRESENTANO DURANTE IL CICLO PRENDA IL TORADOL E PASSA TUTTO! .. e no! non passa !!!!! io da mesi ho dinuovo fortissimi dolori dove resto piegata a piangere ma non ho più flussi abbondanti, ma anzi durano solo due giorni non più4 o5 … e sto malissimo il giorno precedente all’arrivo del ciclo e sono sempre fiacca! stanca e ho sempre terribilmente sonno ! in più ho vampate di caldo come fossi in menopausa sicuramente sarò depressa !!!MA NON FINISCO DI CERTO DA UNO PSICOLOGO DOVE MI DAREBBE ANSIOLITICI O ANTIDEPRESSIVI CHE MI BUTTEREBBERO GIù IL DOPPIO SOLO PER AVERE UN AIUTO QUINDI PIUTTOSTO CONTINUO SENZA AIUTI SENZA MEDICINE INUTILI SE NON PER TRASFORMARE UNA PERSONA VIVA IN UN VEGETALE un po' per ciò che mi è accaduto in sta vita di soli 28 anni ma ho ancora una sola speranza e un sogno ed è l’ultimo delle cose in cui SPERO ED è AVERE UN BIMBO A CUI DONARLI TUTTO L’AMORE ,COCCOLARMELO,PRENDERMENE CURA, TRASMETTERLI TUTTO L’AMORE CHE HO RICEVUTO DAI MIEI VEDERE TRA LE MIE BRACCIA UN PUPETTO DA CRESCERE … MA LE DOMANDE SONO : HO ANCORA QUESTA MALLATTIA? ESISTE UN CENTRO ENDOMETRIOSI IN TORINO O PROVINCIA DOVE POTERMI ACCERTARE CHE LA MALLATTIA SIA ANDATA VIA?O ESISTE LA POSSIBILITà DI FARMI VEDERE DA UNO SPECIALISTA MA CHE NON PRENDE SOLDI? MA SOPRATTUTTO RIUSCIRò AD AVERE UN MIO BIMBO?…….
NON SO NEMMENO SE QUESTO MIO KM DI LETTERA E DOMANDE Sarà LETTA MA SPERO DI AVERE ANCORA MODO DI CREDERE A QUEST’ULTIMO MIO SOGNO …
IN OGNI CASO ANCHE SE NON DOVESSI AVERE RISPOSTA RINGRAZIO UGUALMENTE PER AVERE CREATO UN MODO PER DARE ASCOLTO ALL’ENDOMETRIOSI !
DISTINTI SALUTI DA UNA RAGAZZA E IL SUO SOGNO