SILVIA OZIMO: "IO HO L'ENDOMETRIOSI"

Ciao,
anche il mio è un caso di endometriosi diagnosticata troppo tardi: dopo aver cambiato 3 ginecologi, finalmente nel 2009 mi hanno diagnosticato l'endometriosi profonda alla vescica e all’intestino. Nell’ottobre 2009 ho fatto la prima operazione: cistectomia parziale alla vescica, con posizionamento di due stent bilaterali e catetere per due mesi. Nel maggio 2010 la seconda operazione: resezione intestinale e vescicale, hanno messo di nuovo gli stent e il catetere. Purtroppo i dolori non sono migliorati e le operazioni hanno portato altre complicanze; non riesco bene ad urinare, infatti venerdi' faccio un piccolo day hospital per un rimodellamento dell’uretere, speriamo che serva a qualcosa. Per non parlare dei dolori all’intestino che non è piu' regolare come prima; passo da stati di diarrea a stitichezza, con delle coliche pazzesche. Piu' mesi fa ho iniziato ad avere male ad un polmone, soprattutto durante le mestruazioni. il mio ginecologo mi ha mandato a brescia a fare una risonanza, e i suoi sospetti erano veri: endometriosi nel diaframma e in piu' si era riformata nella vescica, pero' il ginecologo sconsiglia un intervento ora. Prima magari, se riesco, faccio un figlio, e poi mi mette in meno pausa per un po' e poi togliamo il tutto, perché con il tessuto cicatriziale il rischio è che si riformi di nuovo sopra. Devo stringere i denti per il dolore e sopportare, ma a volte è proprio dura; durante le mestruazioni sono proprio morta. non riesco a fare nulla, e anche gli altri giorni non va benissimo, a volte mi viene proprio voglia di togliere gia' tutto, ma poi mi faccio forza e vado avanti, pensando che va tutto bene... 
grazie per avermi ascoltata.