KICCA VENTURA: "IO HO L'ENDOMETRIOSI" ???

Ciao sono Kicca... Dall'età di 11 anni soffro di dolori forti, cistiti ricorrenti, dolori pelvico cronico sempre... cure x curare cistiti che non risultava mai dalle analisi delle urine, anni passati nel dolore fisico e psicologico... ho girato in lungo e in largo, mi hanno visitata numerosi dottori, presso gli  ospedali di Viterbo, Tarquinia, Civitavecchia e Roma... ma sempre la solita risposta “non ha nulla”... e di nuovo altre visite, altri  ricoveri... un anno fa incontro un medico in Sardegna, dopo un accurata visita, mi parla di endometriosi. Io ero contenta: da una parte davo un nome a questi dolori dopo esser passata per esaurita... cosa importante questi dolori mi hanno portato ad avere depressione e per anni sono stata sotto psicofarmaci... poi smessi, perché non ne potevo più. Questo medico mi aiuta a capire quando ho più dolori, prima del ciclo dopo si espande tipo cistite e dolore pelvico cronico durante e dopo rapporti dolori... mi fa fare degli accertamenti: la sonovaginografia evidenzia: (introduzione nel canale vaginale di circa 500cc di soluzione salina). A livello del legamento utero sacrale dsn, si evidenzia un ispessimento disomogeneo che misura 24.5x11.3 mm. A livello del fornice posteriore è presente una lesione a placca, disomogenea di mm 29x13. A livello del setto vescico-vaginale si evidenzia una neoformazione nodulare disomogenea di mm 25x22. Endometriosi profonda del fornice posteriore, del legamento utero sacrale di sn e del setto vescico-vaginale. Cistografia: Pareti e mucosa vescicale-regolari- a livello della base si evidenzia un'area rilevata probabilmente a causa di una sottostante formazione endometriosica. Trigono-regolare Collo vescicale- regolare meati ureterali- regolare diagnosi endoscopica- vescica regolare. Rm pelvi: A24213 Esame realizzato mediante scansioni: assiali: tecnica tse t2, 45mm; t1 senza e con soppressione adiposa, 5mm Sagitali: tecnica tse T1 e T1 spir, t2, 4 mm. L'indagine ha dimostrato la presenza, a livello della cupola vescicale e tra questa e la parete colica, di una formazione nodulare della dimensione di circa 1 cm, che mostra intensità di segnale di tipo ematico e appare riferibile a piccola localizzazione endometriosica che impronta modicamente la parete vescicale. Una più minuta area avente analoghe caratteristiche di segnale e significato si osserva in corrispondenza dello sfintere anale a ore 9. In corrispondenza dell'ovaio destro si riconosce una formazione cistica del diametro massimo di circa 2cm, a contenuto fluido omogeneo, limiti netti e pareti regolari, da riferire a cisti verosimilmente funzionale, per la quale sarà utile follow up ecografico. Normale l'aspetto dell'ovaio sinistro che mostra piccole formazioni cistiche funzionali nel contesto. Si segnala la presenza di un area di ipointensità di segnale del dimensioni di circa 1cm in corrispondenza del fondo uterino, riferibile a fibromioma. Una minima falda fluida è presente a livello della scavo del Douglas. Arriva il giorno dell'intervento ad Alghero, mi avevano preparata che sicuramente sarebbe stato necessario tagliare, invece mi sveglio e mi avevano fatto la laparoscopia:  risultato NON HA NIENTE, SOLO ADERENZE... tuba sinistra chiusa... chiedo di bloccarmi il ciclo perché sto male, ma mi dicono che ho un ciclo primitivo... per questo sto male... durante il ciclo infatti cambiavo personalità, sembravo un animale... con reazioni aggressive... Inizio pillola e sto poco ma poco meglio... ritorna il ciclo con pillola e ritornano i dolori... cambio pillola... da marzo a oggi ho cambiato 5 pillole; ora sono con visanne, ma non sto benissimo, il senso di fastidio e dolore lo sento, la stanchezza è uguale, il  dolore durante rapporti è uguale... stanchezza cronica idem. PS: dopo intervento mi fanno vedere da un urologo... che mi dice “senti blocca tutto, ormai sono anni che cerchi che hai, è inutile continuare”... un' altra porta in faccia mi si chiude... e mi propone terapia del dolore perché forse è il nervo pudendo... FORSE?????? Mi propone elettrostimolatore sacrale... da valutare dopo tre mesi, in cui dovevo seguire una cura con laroxil, normast e pelvin forte... NON HO FATTO PIU' NULLA. Una settimaNa fa visita ginecologica e stessi dolori!!! VOGLIO UNA RISPOSTA A QUESTI DOLORI! HO L'ENDOMETRIOSI? SPERO DI TROVARE UN NOME A QUESTI DOLORI... Ho scritto in breve perché sono stanca, avrei di più da scrivere ma le mie energie non ci sono più... Come Tutte le ragazze...