DEBORAH DI BIN: "IO HO L'ENDOMETRIOSI"

Mi chiamo Deborah Di Bin, ho 38 anni e ho l'endometriosi!!!! Il primo ciclo e' arrivato quando avevo 9 anni e mezzo... da subito è stato il caos... Il primo anno è passato abbastanza velocemente, tra momenti di mal di pancia e altri di "tranquillità", finché un bel giorno ho iniziato ad avere delle violente emorragie... ad 11 anni si apriva la porta della mia prima ginecologa... per lei il problema, era dovuto al fatto che ero troppo giovane e così, per provare a sistemare le cose, mi diede la pillola... la presi per un po' quando la smisi, tornò il ciclo... come prima, anzi anche peggio, perché poi mi duravano 3 mesi, quando si decidevano a smettete, sparivano per dei mesi...!!! Mia mamma, decise di cambiare ginecologo, ne trovammo uno che sembrava fare al caso nostro... iniziò a rivoltarmi come un calzino, esami del sangue a litri... e mi fece la prima ecografia (esterna, avevo circa 12 anni o poco più), secondo lui avevo l'endometrio ispessito... ci disse che crescendo le cose si sarebbero messe bene... nel frattempo però, le mie emorragie continuavano e gli antiemorragici ormai, erano parte della mia vita... l'ultima violenta emorragia l'ho avuta un pomeriggio in classe... avevo 14 anni... immaginate l'imbarazzo... quella volta ho rischiato il raschiamento...!!! Dopo quest'ultimo violento episodio, sembrava che le cose iniziassero ad andare per il verso giusto!! Il tempo passa e cresco, ogni anno continuo ad andare dallo stesso ginecologo, ormai mi conosce bene sa tutti i mie problemi, nel '94 inizio a prendere la pillola... arriva giugno del '96 e mi sposo, continuo la pillola fino al 2003; nel novembre del 2005, iniziano i primi violenti dolori quando mi arriva il ciclo, inizialmente do' la colpa allo stress che stavo vivendo in quel periodo... a marzo 2006, non ne potevo più, quindi chiamo il mio ginecologo per un appuntamento... andiamo io e mio marito, premettiamo che sono andata e non mi ha visitata (era stanco)... gli ho raccontato ciò che mi stava capitando e avendogli anche detto il periodo di stress che stavo vivendo, concordava anche lui che i miei dolori erano da attribuire allo stress... va be'... sara', passera'... andiamo via un po' perplessi, ma lui è il medico....!!! Ad aprile, una settimana prima del ciclo, mi vengono dei dolori allucinanti, penso di essere incinta, forse sono contrazioni... richiamo il ginecologo... mi fa andare in ospedale, mi fa l'ecografia interna, 20 minuti con sto sondino che gira da una parte all'altra... finalmente finisce e mi dice: "non sei incinta, ma va tutto bene... Deborah stai serena...!!!! Con queste parole d'incoraggiamento vado a casa, ma non ero per nulla convinta. Arriva maggio e con lui il ciclo... dolori, febbre e vomito... cambio ginecologo... questo nuovo dottore mi fa una nuova eco interna (e'passato un mese dalla precedente)... mi dice: "Signora la vede questa palla? E' una cisti di endometriosi di 4 cm all'ovaio sx e' da operare...!!!", io sono rimasta senza parole...!!! Ma di sicuro ero altamente arrabbiata con il "mio ginecologo", che ritenevo bravo... e di cui pensavo di potermi fidare...!! Grazie ad una mia cara amica, arrivo a Negrar... a luglio vado a far la visita e l'8 gennaio del 2007 mi operano... La ho ovunque... utero, ovaie, legamenti utero sacrali, appendice e intestino... (per fortuna non stenosanti), trovano anche del liquido color cioccolato (cosi' l'hanno descritto a mio marito)... quel liquido è il risultato di una rottura di una cisti di endometriosi... è successo una settimana prima dell'intervento, il dolore che ho provato in quell'occasione è stato devastante... credevo di morire... e non sapevo il perché...!!!! Inizio la terapia con enantone per 6 mesi... ne faccio solo 5, perché non riuscivo più a camminare e avevo dolori articolari in tutto il corpo. Dopo l'enantone prendo la pillola in continuo per 1 anno e mezzo, i controlli semestrali vanno bene... quindi dico basta ai medicinali... dal 2009 smetto la pillola e nonostante sia senza copertura, l'endometriosi fa la brava, ogni tanto qualche dolorino, ma nulla in confronto a prima... finalmente ho di nuovo la mia vita sociale, lavorativa e sessuale...!!! Il 2012, si apre sotto una stella nerissima, mio marito viene operato urgentemente per un linfoma paravertebrale, sono ore cariche di ansia, angoscia e preoccupazione... l'intervento va benissimo, ma il cammino è ancora lungo, ci aspettano le terapie... anche qua va tutto bene... lui sta bene, iniziamo a rilassarci un po', ma solo poco, perché LA SCHIFOSA è tornata... torniamo a Negrar a giugno 2013... ora oltre che essere ancora nell'ovaio sx, c'e' una bella cisti di 3 cm che si infiltra nell'intestino cieco e una nel retto... sono in lista per l'intervento, ma purtroppo, siamo talmente tante, troppe, che si andrà ad aprile-maggio del prossimo anno!!! Ora sto assumendo la pillola Visanne, per la modica cifra di soli 56€ al mese... pazzesco!!! Sono consapevole che io rispetto a tantissime altre ragazze, sono stata fortunatissima, nonostante la mia endometriosi al IV stadio ho subito un solo intervento...!!! Il "mio ginecologo di fiducia"... sono tornata a trovarlo per dirgli che avevo l'endometriosi... be' ha continuato a sostenere che si sbagliavano gli altri, pur avendo davanti a se, tutta la documentazione medica; il secondo (quello che l'ha scoperta)... mi sono resa conto che era simile all'altro!!! Ora sono in cura da una donna... sa cos'è l'endometriosi... per ora va bene, ma sono sempre comunque sulla difensiva, non mi fido più di nessuno...!! In questo calvario, mio marito e la mia famiglia mi sono sempre stati vicini, cosi' è stato più facile superare tutto... Mi auguro che prima o poi la gente che ci circonda capisca veramente che l'endometriosi non è una malattia immaginaria... magari lo fosse... anche se all'apparenza sto bene, ci sono dei giorni in cui mi sento una 90 enne, non ho le forze per far nulla... i dolori alla schiena e alla gamba sx, sono costanti... chi non crede, dovrebbe provare... Ora a chiunque mi dica: "Deborah,stai serena...", rispondo: "L'ultima volta che me l'hanno detto, mi sono trovata (e ancora mi trovo) in un vero e proprio inferno...!!!! "