DEANNA BENAZZI IO HO L'ENDOMETRIOSI



Mi chiamo Deanna, ho 39 anni, sono nata a Ravenna e mi sono trasferita a Milano per Amore 6 anni e mezzo fa. In confronto alle vostre storie la mia è brevissima... ma la paura e' inversamente proporzionale per cui chiedo il vostro parere. Da quando avevo 25 anni ho sempre avuto enormi dolori, che zitta zitta mi sono tenuta - senza genitori coi quali confrontarmi non era facile. Ho fatto la prima visita ginecologica a 30 anni, prima di partire per Milano, e la Dottoressa mi disse belle cose e mi raccomandò di tenere sott'occhio l'endometrio (???????????????????????????????). Nel 2010 smisi di fumare ed esplose la bomba: flussi continui, interminabili, con sangue nelle feci. Nessuno capiva niente. Iniziarono mille visite... e problemi sul lavoro ("secondo me è solo depressa"...) . Il problema è che un pò ti convinci anche tu che i tuoi sono attacchi di panico e si genera un circolo vizioso senza fine. I dottori non sanno che fare ma decidiamo di escludere i problemi gastrointestinali. Peso 44 kili. 9 visite ginecologiche, 2 settimane di ricovero in gastroenterologia al policlinico, due colon, una tac... Una mia amica dottoressa finalmente mi parla di endometriosi. Io capisco cosa ho: sento la placca e so dove è. Rileggo gli esami e parlano da soli: ispessimento sul Douglas ... liquido libero... Solo grazie a Lei vengo introdotta al Prof. C. dell'ospedale X, specialista di endometrosi, a cui piango tutti i miei dolori. Nel frattempo mi viene la febbre, al lavoro mi cambiano posizione e non riesco a imparare, non ci sto con la testa, eppure ero sempre stata brava... Mi dicono che sono in lista per la laparoscopia "esplorativa", fra 5, 6 mesi... ma se pago... prima. Faccio su un casino che faccio quasi venir giù la madunina - e nonostante le richieste di entrare come solvente... mi chiamano. Placca endometrosica sul Douglas, vene varicose sull'utero, due fibromi sui nervi utero sacrali. Poi mi sento pronta a spiccare il voloooooooooooooooooooo. No. E' una sciocchezza che dopo stai meglio, è una vecchia storiella. A volte è importante ma solo se è necessario! Due periartriti e da un anno diarrea cronica. Due settimane di ricovero e di nuovo... medicine contro l'ansia, perché l'intestino e' il secondo cervello, io sto da dio! Ho provato a smettere la pillola, e ho capito che la bestia sta tornando. Ho paura. Sto tentando una nuova cura, che ha una fila di effetti collaterali da paura, ma forse può evitarmi nuove operazioni. E non ho più speranze di avere figli. Il mio compagno ne ha due e non ne vuole più ... ma senza pillola Dio avrebbe potuto dare una spintarella ... eh eh... Ogni volta che inciampo e cado qualcuno di dice che devo tirarmi su il morale (?). Se non mi alzo dal letto non è certo il morale che mi fa male! Non è il morale a dolermi quando al lavoro mi chiudo in bagno mezz'ora e ne esco con gli occhi rossi! Io sono supersu di morale! Il mio nuovo capo, scoperto che sono brava, dice che sono la persona più entusiasta che conosce!!!!! Lo sono! Scusate la piccolezza della mia storia - vorrei pubblicare sui muri di tutte le città le vostre storie sorelle care. Vi abbraccio forte.

Non ho diritto ad alcuna esenzione essendo di fatto non grave ma solo impedita nella mia vita quotidiana e costretta costantemente a pagare per pillole antidolorifici integratori e visite su visite. Non mi manca un rene non posso provare la mia infertilità ho ancora utero e annessi. L'endo non basta. Non ho diritto a nulla in nessuna regione. Fino ad aggravamento... da residente in Emilia Romagna a residente il Lombardia. Ma tutta intera (e appiccicata). Per ora...
Deanna Bennazzi

A cura del "comitato io ho L'Endometriosi

Vuoi usare questi contenuti?
Se vuoi utilizzare i nostri  testi o le nostre immagini, inserisci il link di questa pagina.

condividi su